Delitti, legalità e territorio
AUTORI: A cura di Vincenzo MANNELLA VARDé e Stefano PADOVANO

TITOLO: Delitti, legalità e territorio. Nono rapporto sulla sicurezza urbana in Liguria
SERIE: RICERCA

COLLANA:
FORMATO: 17x24 cm
PAGINE: 174
EURO: /
ISBN: 978-88-97752-64-6

Per acquistare un libro

Per accedere all'e-book


IL LIBRO
Questo Rapporto sulla sicurezza urbana e la criminalità, nono della serie dedicata alla “sicurezza urbana”, tiene conto inoltre degli studi e ricerche condotti sul tema della “le-galità”. Il testo ha il compito di fornire una serie di dati oggettivi e uno strumento di analisi e interpretazione, tenendo conto dei più recenti interventi normativi. In riferi-mento alle statistiche della delittuosità, seppure rimane aperto il problema della crimi-nalità “sommersa”, cioè di quei reati che vengono perpetrati ma non sono denunciati, andando così a formare il cosiddetto “numero oscuro”, anche in questa edizione non è venuta meno la volontà di approfondire gli indici numerici mediante l'incrocio con le fonti più autorevoli presenti nei territori di indagine: le forze dell'ordine e le Polizie Lo-cali. L'analisi statistica è stata accompagnata da ricerche socio-giuridiche di tipo quali-tativo, caratterizzate dall'utilizzo di interviste esplorative e osservazioni dirette su fenomeni oggetto di approfondimento: la presenza della criminalità organizzata, le mi-sure di cura e contrasto alla violenza di genere, la percezione della sicurezza, la presenza dei senza fissa dimora, ecc. A partire dalla fotografia sullo stato della criminalità in Li-guria, l'auspicio è che questo strumento possa essere di aiuto per la programmazione delle politiche di sicurezza dei cittadini.

GLI AUTORI
Vincenzo Mannella Vardè è specialista in Criminologia clinica ad indirizzo socio- psicologico con una tesi sulla percezione della violenza negli stadi da parte dei tifosi; lavora come funzionario presso l’Università di Genova. Stefano Padovano, criminologo, già coordinatore dell’Osservatorio sulla Sicurezza Urbana della Regione Liguria (IX e X legislatura), attualmente è assegnista di ricerca presso la Scuola di Scienze Sociali dell’Università di Genova.