I territori locali

I territori locali 

 
I territori locali 
Fra valorizzazione endogena e fruizione turistica sostenibile 

a cura di Marina Marengo e Enrico Bernardini 
dicembre 2021 
I quaderni di TeTusLab 
serie: DIVULGAZIONE 
area tematica: Scienze Sociali 
ISBN: 978-88-3618-109-4 (versione e-book) 
188 pagine 
open access (versione e-book) 

Per accedere all'e-book (pdf) 

 

IL LIBRO 

Il convegno è stato organizzato con l’obiettivo di permettere di analizzare congiuntamente i processi di valorizzazione dei territori locali, incentrati prevalentemente sulle questioni patrimoniali – materiali ed immateriali – e i sempre più presenti fenomeni turistici slow. L’approccio congiunto ha permesso di prendere in considerazione i punti di vista degli insiders – attivatori di processi di valorizzazione volti alla soddisfazione dei bisogni e aspirazioni degli abitanti dei territori – e degli outsiders, fruitori esterni attratti dalla qualità dell’offerta a loro disposizione dai contesti locali.  

Le colloque a été organisé dans le but d’une analyse conjointe des processus de valorisation des territoires locaux –surtout centrés sur les questions du patrimoine (matériel et immatériel) – et les toujours plus importants et fréquents phénomènes de tourisme slow. Cette approche couplée nous a permis de nous situer du point de vue des insiders – à l’origine des processus de valorisation centrés sur la réponse aux besoins et aspirations des habitants des territoires – ainsi que des outsiders, utilisateurs externes attirés par la qualité de l’offre des contextes locaux. 

The conference was organized with the aim of allowing to jointly analyze the processes of enhancement of local areas, mainly focused on patrimonial issues – tangible and intangible – and the increasingly present slow tourism phenomena. The joint approach made it possible to take into consideration the points of view of the insiders – activators of enhancement processes aimed at satisfying the needs and aspirations of the inhabitants of the territories – and of the outsiders, external users attracted by the quality of the offer available to them by local contexts.

GLI AUTORI 

Marina Marengo è professore di Geografia presso il Dipartimento di Scienze della Formazione (DISFOR) dell’Università di Genova. I suoi principali campi di ricercar sono: I fenomeni migratori e interculturali; i gender studies, la valorizzazione dei territori locali, la geografia culturale e letteraria, le metodologie qualitative in geografia. 

Marina Marengo is professor of Geography at the Dipartimento di Scienze della Formazione (DISFOR) at the University of Genua. The main fields of her research are: Migratory phenomena and interculturality; Gender Studies, enhancement of local territories; Cultural and Litterary geography; Qualitative methodology of geography.  

Enrico Bernardini è docente a contratto di Geografia all’Università di Genova e dottorando in Scienze Sociali, indirizzo sociologia, all’Università di Ginevra. I suoi interessi di ricerca riguardano le migrazioni altamente qualificate, l’Africa sub-sahariana, il Sud America, il turismo enogastronomico ed il turismo sostenibile. Ha pubblicato svariati articoli di carattere geografico su riviste nazionali ed internazionali. 

Enrico Bernardini is adjunct professor Geography at the University of Genoa and PhD student in Social Sciences, specialising in sociology, at the University of Geneva. His research interests concern highly skilled migration, sub-Saharan Africa, South America, food and wine tourism and sustainable tourism. He has published several geographical articles in national and international journals.

Ultimo aggiornamento 1 Febbraio 2024