Organismi geneticamente modificati

Organismi geneticamente modificati
Una prospettiva giuridica

a cura di Pasquale Costanzo
luglio 2016
collana: Global Constitutionalism
serie: RICERCA
area tematica: Scienze Sociali 
ISBN: 978-88-97752-67-7 (versione a stampa)
268 pagine
18,00 (versione a stampa)

Per acquistare la versione a stampa

IL LIBRO

Determinati da un convegno di studi presso l’Università di Genova, si raccolgono qui i contributi al dibattito sul tema dello statuto giuridico nazionale, sovranazionale ed internazionale degli organismi geneticamente modificati. Lasciando ovviamente ad altri il giudizio critico sulla validità del mosaico giuridico che compone il lavoro, è difficile però non avvertire disagio di fronte allo strabismo di certe soluzioni che appaiono sovente orientate più a tacitare pulsioni sociali e politiche, che non a tutelare da rischi dai contorni del tutto indeterminati. La sensazione sembra giustificata non solo sotto il profilo scientifico dalla mancanza di galileiane evidenze, ma soprattutto su quello giuridico, la cui prospettiva sembra caratterizzata dalla cifra della contraddizione a tutti i livelli normativi rilevanti. Nel rimarcare come all’inadeguatezza dell’impianto giuridico vigente corrisponda con tutta probabilità una situazione di mancata maturazione dei problemi, di scarsa chiarezza e di strumentale pregiudizialità, il libro intende costituire un apporto spassionato e critico al dibattito scientifico ed all’informativa nei confronti del più vasto pubblico.

L'AUTORE

Pasquale Costanzo è Professore ordinario di Diritto costituzionale nell’Università di Genova.