Note di Meccanica dei Fluidi

Note di Meccanica dei Fluidi

di Paolo Blondeaux e Giovanna Vittori
dicembre 2019
collana: Fuori collana 
serie: DIDATTICA
area tematica: Tecnologica 
ISBN: 978-88-94943-92-4 (versione a stampa)
ISBN: 978-88-94943-93-1 (versione e-book)
238 pagine
22,00 (versione a stampa)
open access (versione e-book)

Per acquistare la versione a stampa
Per accedere all'e-book (pdf)


IL LIBRO

Queste note sono state scritte per fornire un testo di riferimento per approfondire gli argomenti trattati durante i corsi di Idrodinamica e Meccanica dei Fluidi offerti agli studenti delle lauree magistrali in Ingegneria Navale, Civile e Ambientale attive presso la Scuola Politecnica. Tuttavia anche gli studenti di altri corsi di laurea magistrale possono trovarle utili per la loro formazione. Partendo dai principi fondamentali della fisica, nelle note vengono ricavate le equazioni puntuali che descrivono la dinamica dei fluidi. Successivamente vengono descritte alcune soluzioni esatte del problema del moto di un fluido e gli approcci che sono utilizzati per determinare in forma approssimata il campo di moto, quando la complessità del problema ne impedisce la soluzione in forma chiusa. In particolare vengono esaminati i moti caratterizzati da bassi e alti valori del numero di Reynolds. In quest’ultimo caso vengono descritti il modello di fluido ideale e quello di moto irrotazionale insieme alla teoria dello strato limite. L’ultima parte delle note è dedicata ai moti turbolenti, anche se la vastità di questo argomento ne impedisce una trattazione approfondita.

These notes were written to provide a reference text for the students of the master degrees in Naval, Civil and Environmental Engineering of the Polytechnic School of the University of Genoa, who are interested in learning more about the topics covered in the courses of Hydrodynamics and Fluid Mechanics. However, also students of other master degrees might find them useful for their formation. In the notes, starting from the basic principles of physics, the equations describing fluid dynamics are derived. Some exact solutions of the problem of fluid motion are determined and the approaches to be used to derive approximate solutions when the complexity of the problem prevents finding its solution in closed-form, are described. In particular, the flows at both low and high Reynolds numbers are considered. In the latter case, the inviscid fluid and the irrotational flow models are described along with the the boundary layer which develops close to a rigid wall. The last part of the notes is devoted to turbulent flows, even though this topic is too broad to be discussed in depth in these brief notes.

GLI AUTORI

Paolo Blondeaux si è laureato in Ingegneria Civile, sezione Idraulica, presso l’Università di Genova dove ha iniziato la sua carriera accedemica prima come ricercatore confermato e poi come professore associato. Divenuto professore ordinario presso l’Università dell’Aquila nel 1994, è ritornato all’Università di Genova nel 1997 dove tuttora insegna Meccanica dei Fluidi e Coastal Hydrodynamics and Morphodynamics.
I suoi interessi scientifi ci spaziano dalla dinamica della vorticità alla modellazione della turbolenza, dallo studio delle onde di mare alla morfodinamica costiera.

Giovanna Vittori si è laureata in Matematica presso l’Università di Genova nel 1986 e nel 1991 ha ottenuto il titolo di dottore di ricerca in Idrodinamica dal Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifi ca. Attualmente è professore ordinario presso l’Università di Genova dove insegna Idrodinamica nei corsi di studio in Ingegneria Navale.
I suoi principali interessi scientifi ci comprendono temi di base della Meccanica dei Fluidi (stabilità idrodinamica, simulazioni dirette delle equazioni di Navier-Stokes, dinamica della turbolenza, ...) e l’idrodinamica e la morfodinamica costiera.