We Subscribe to No Label

We Subscribe to No Label
Studi apologetici per John Chipman Gray, Felix S. Cohen e Karl N. Llewellyn

di Luca Malagoli
dicembre 2019
collana: Teoria del diritto e mondo contemporaneo 
serie: RICERCA
area tematica: Scienze Sociali 
ISBN: 978-88-94943-97-9 (versione a stampa)
ISBN: 978-88-94943-98-6 (versione e-book)
257 pagine
25,00 (versione a stampa)
open access (versione e-book)

Per acquistare la versione a stampa
Per accedere all'e-book (pdf)

IL LIBRO

Stagione della storia del pensiero giuridico costitutivamente refrattaria alle sintesi unificatrici, al realismo giuridico americano sono stati variamente ricondotti o accostati autori di diversa estrazione e di assai differente fisionomia teorica. Lo studio si propone di analizzarne tre, un “precursore” (John Chipman Gray) e due esponenti del “realismo maturo” (Felix S. Cohen e Karl N. Llewellyn), concentrandosi, in particolare, sugli aspetti della loro produzione che meno frequentemente (e, talvolta, meno attentamente) sono stati indagati degli studiosi.

A chapter in the history of legal thought constitutively impervious to all-absorbing synthesis, American legal realism is often associated with various authors, very different from one another from the theoretical angle. The aim of the study is to analyze three of these authors, a “forerunner” (John Chipman Gray) and two exponents of the “ripeness” of the movement (Felix S. Cohen and Karl N. Llewellyn), focusing especially on those elements of their work that less (and, sometimes, less carefully) have been investigated by scholars.

L'AUTORE

Luca Malagoli ha conseguito presso l’Università degli Studi di Genova il Dottorato di Ricerca in Filosofia del Diritto e Bioetica Giuridica (2016).
È attualmente assegnista di ricerca in Filosofia del Diritto presso il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Genova e, dal 2015, svolge attività didattica integrativa presso l’Università degli Studi di Bergamo.
È altresì coordinatore del Master in Global Rule of Law and Constitutional Democracy, promosso dall’Università degli Studi di Genova e dall’Università di Girona.