La Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio di Genova

La Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio di Genova
Sintesi di un’esperienza

di Giovanna Franco, Stefano Francesco Musso e Lucina Napoleone
febbraio 2020
collana: Fuori collana
serie: DIVULGAZIONE
area tematica: Tecnologica
ISBN: 978-88-3618-000-4 (versione a stampa)
ISBN: 978-88-3618-001-1 (versione e-book)
271 pagine
30,00 (versione a stampa)
open access (versione e-book)

Per acquistare la versione a stampa
Per accedere all'e-book (pdf)

IL LIBRO

Il volume raccoglie gli esiti delle attività condotte, nell’arco temporale di 25 anni, da docente studenti della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio dell’Università di Genova (già Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti). La Scuola offre una preparazione professionalizzante a coloro che prediligono, nel proprio ambito di interessi, la tutela e la conservazione attiva dei beni architettonici e paesistici e ai quali si richiede, sempre più, una preparazione scientifica e tecnica altamente qualificata. L’universo dei manufatti cui il restauro volge la sua attenzione è straordinariamente ricco e in continua espansione e sfugge a ogni pretesa di totale e autonomo dominio da parte di una specifica disciplina e, a maggior ragione, di singoli operatori tecnici. Il percorso formativo post-laurea magistrale della Scuola, caratterizzato da una ricchezza disciplinare e di approcci formativi, risponde così alla estrema complessità dell’intervento di conservazione, restauro, riuso e valorizzazione del patrimonio architettonico di interesse culturale, non esclusivamente monumentale.

The book collects the results of the activities carried out during 25 years by teachers and students of the “Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio” of the University of Genoa (former “Scuola di Specializzazione in Restauro dei Monumenti”). The School offers professional training to those who prefer, in their own area of interest, the protection and active conservation of architectural and landscape heritage and to whom it is increasingly required a highly qualified scientific and technical preparation. The universe of artifacts to which the restoration turns its attention is extraordinarily rich and constantly expanding and escapes any claim of total and autonomous domination by a specific discipline and, even more so, by individual technical operators. The post-graduate training course of the School, characterized by a disciplinary wealth and training approaches, thus responds to the extreme complexity of the intervention of conservation, restoration, reuse and enhancement of the architectural heritage of cultural interest, not exclusively monumental.

GLI AUTORI

Giovanna Franco, architetto, dottore di ricerca, Ordinario di Tecnologia dell’Architettura, dirige la Scuola di Specializzazione dal 2015. È membro del Dottorato in Conservazione dei Beni Architettonici del Politecnico di Milano e si occupa di tecnologie costruttive tradizionali, manutenzione, recupero e riqualificazione, sostenibilità e risparmio energetico nel patrimonio storico, a livello nazionale e internazionale.

Stefano Francesco Musso, architetto, dottore di ricerca, Ordinario di Restauro è stato Preside della Facoltà di Architettura e Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e per il Paesaggio. È stato membro del Comitato Tecnico Scientifico per il Paesaggio del MiBACT ed è membro del Dottorato in Conservazione dei Beni Architettonici del Politecnico di Milano. È autore di 280 pubblicazioni in Italia e all’estero.

Lucina Napoleone, architetto, dttore di ricerca in Conservazione dell’architettura, insegna storia e teoria del Restauro architettonico nei corsi di laurea in Architettura presso l’Università degli Studi di Genova. È coordinatrice della didattica della Scuola di Specializzazione in Beni Architettonici e del Paesaggio.