L’idea è quella di ideare una nuova collana GUP dedicata al Sistema Museale di Ateneo (SMA-UniGe) che possa illustrare il variegato patrimonio culturale di Ateneo al pubblico. L’ambito di azione sarebbe pertanto prettamente quello della Terza Missione. Gli obiettivi delle pubblicazioni scaturiranno dalla progressiva rivisitazione, catalogazione e digitalizzazione dei beni mobili di Ateneo che sto portando avanti nell’ambito della mia delega per la valorizzazione di Musei, Archivi, Biblioteche e Collezioni di UniGe. Oltre al focus sui i beni culturali di Ateneo, particolare attenzione sarà data anche agli eminenti studiosi che le hanno assemblate o hanno contribuito all’affermazione di specifiche discipline presso il nostro Ateneo. Spesso le due cose sono strettamente collegate ed è inevitabile raccontare l’azione degli scienziati senza illustrare documenti o strumenti relativi alla loro opera. Nel mese di luglio 2021 è stato concluso il primo censimento globale dei beni di Ateneo ed è apparsa evidente l’enorme quantità di materiale che potrà essere oggetto di pubblicazione man mano che le singole collezioni/archivi saranno ristudiati e catalogati.
È auspicabile che questa collana possa fare ampio rimando a documenti e materiali digitali (2D e 3D) ad esempio grazie all’inserimento di codici QR nei volumi. Un primo esempio per le risorse 3D può essere trovato al link: https://sketchfab.com/sma-unige. In questo esempio è illustrata una false selce preistorica appartenente alla collezione Rossi, poi donata a A. Issel e facente parte delle collezioni dell’ex-Museo di Geologia. Insieme a questo modello 3D sarà possibile fare riferimento a foto d’epoca, pubblicazioni digitalizzate e altre risorse digitali.

The idea is to devise a new GUP series dedicated to the University Museum System (SMA-UniGe) that can illustrate the varied cultural heritage of the University to the public. The action would be in “Third Mission” field. The objectives of the publications will arise from the progressive review, cataloguing and digitization of the University's cultural heritage that I am carrying out as part of my mandate for the enhancement of UniGe Museums, Archives, Libraries and Collections. In addition to the focus on the cultural heritage of the University, particular attention will also be given to the eminent scholars who have assembled these collections or significantly contributed to the affirmation of specific disciplines at our University. Often the two things are closely linked and will be natural to illustrate scientists' action together with documents or tools relating to their work. In July 2021, the first global census of the University's cultural heritage was concluded and the enormous amount of material that could be published after the individual collections/archives will be revisited has become evident.
It is desirable that this series can make extensive references to digital documents and materials (2D and 3D), for example thanks to the inclusion of QR codes in the volumes. An example of a reference to a 3D resource can be found at the link: https://sketchfab.com/sma-unige. This example illustrates a fake prehistoric flint belonging to the Rossi collection, then donated to A. Issel and forming part of the collections of the ex-Museum of Geology. Together with this 3D model it will be possible to refer to photos of field activities at that time, digitized publications and other resources.


Responsabile Collana: Prof. Stefano Schiaparelli (UniGe)

Comitato scientifico:

  • Delegato del Rettore per la valorizzazione di Musei, Biblioteche e Archivi: Prof. Stefano Schiaparelli (UniGe)
  • Delegato del Rettore per Delegato per la valorizzazione del Patrimonio Artistico e Monumentale dell’Ateneo: Prof. Lauro Magnani (UniGe)
  • Prorettore Terza Missione: Prof. Fabrizio Benente (UniGe)
  • I responsabili delle collezioni, musei e archivi di Ateneo, che saranno ufficialmente individuati e designati all’interno dell’istituendo Sistema Museale di Ateneo.